Febbraio, 14

Inutile far finta che NON esista, cancellare il giorno dal CALENDARIO e passare al successivo. Il 14 febbraio è san Valentino, la festa degli innamorati.

Ogni anno si ripete il dibattito: sì lo festeggio, no mi fa schifo. Quello che mi stupisce ogni volta è quanto sia ristretta la definizione di INNAMORATI che associamo a questa festa. INNAMORATI come sinonimo di coppia, fidanzati. Mi piacerebbe che quest’anno PROVASSIMO ad essere più CREATIVI nella nostra concezione di AMORE. Il 14 febbraio diventerà così la FESTA degli INNAMORATI della natura, degli AMANTI dei musei, dei FOLLI della danza. Una giornata in cui TUTTI hanno il loro spazio e in cui OGNUNO può festeggiare il SUO amore.

Questo ci auguro per questo san Valentino: di prenderci anche solo 5 minuti per APPREZZARE l’amore che c’è nella nostra vita, qualsiasi sia la sua forma, COLORE e ritmo.

Un abbraccio,

alessia

I regali d’amore firmati Drops Of Primroses si colgono qui.

AGOSTO: il mese delle sfide

Non ho mai amato la competizione. Anche a carte, gioco raramente per vincere. Per questo non partecipo quasi mai ad iniziative dove c’è un premio in palio. Ma ad agosto faccio un’eccezione, anzi tre! Certo non si tratta di vere e proprie sfide (se non con me stessa)… Di cosa si tratta? Ve lo svelo subito!

bohoberrychallenge.jpg

  1. BOHO BERRY CHALLENGE: Boho Berry è lo pseudonimo di Kara Benz genio del bullet journal, una creativa piena di risorse che vive nel New Jersey! Ogni mese propone di partecipare ad una challenge/sfida  attorno ad un tema. Il fil rouge di AGOSTO è la produttività. Ogni giorno si medita e si scrive qualche riflessione su un aspetto specifico della produttività, intesa come efficacia. Come, quando, dove e perchè diamo il meglio di noi. Perchè ho deciso di partecipare? Da quando ho deciso di iniziare questo cammino che mi porterà verso la creazione di una mia attività ho dovuto RI-imparare a lavorare. Per me il vantaggio di un lavoro da dipendente sono gli orari fissi e che c’è sempre qualcuno a cui devi rendere conto. Quando il tuo capo sei tu, è tutta un’altra storia! Il mio metodo di lavoro è ancora abbozzato, non dò il meglio di me quando e come dovrei quindi perché non confrontarsi con gli altri per ispirarsi ed aiutarsi a vicenda? Il tutto in inglese così si tiene allenata la lingua. La discussione si svolge nel gruppo facebook amministrato da Boho Berryrockyourhandwriting.jpeg
  2. #rockyourhandwriting: simile e diversa a quella descritta qui sopra è questa challenge pensata da 4 menti (Kim, Dee, Kara e Jessica) per migliorare, perfezionare, inventare la propria calligrafia. Ogni giorno un tema diverso, quello di oggi è #bigpicturethinking (che è un po’ come dire: prendi della distanza, pensa all’insieme e non al dettaglio, relativizza, ma anche pensa in grande). Si scrive, si sperimenta, si cancella, si fotografa e si condivide con gli altri iscritti al gruppo Facebook dedicato. Partecipano persone da tutto il mondo, si condivide con loro un bello stile, che penna hai usato? Ma soprattutto ci si complimenta ed incoraggia a vicenda a trovare il proprio stile;bustadiprimule
  3. #swappago: Chiara di  Chiaridee  ha avuto un’idea davvero stimolante: creare uno scambio di creazioni/servizi/idee fra artigiane, libere professioniste, artiste, freelance per conoscersi e fare rete. Le partecipanti sanno per chi creare, ma non chi creerà per loro. C’è da mantenere il segreto! Concepire, realizzare e far partire qualcosa per una persona ben precisa è una sfida e una sensazione bellissima. SFIDA perché bisogna fermarsi e chiedersi cosa le farebbe piacere, quali parole vorrebbe sentirsi dire e quali colori vorrebbe vedere. SENSAZIONE BELLISSIMA perchè, a lavoro finito, si è fiere del risultato, ma resta la curiosità di sapere se le piacerà. Il mio pacchetto, o meglio, la mia BUSTA di PRIMULE è partita questa mattina. Chissà se la destinataria abbozzerà un sorriso all’arrivo del postino… Io sono stata sincera, le ho confessato (quasi) subito di essere una principiante, di cominciare adesso questa carriera di creativa. Aspetto a braccia aperta i suoi pensieri sulle mie primule, i suoi consigli e quanto mi piacerebbe incontrarla un giorno…

Forse aveva ragione Bernice Johnson Reagon quando disse:

“Le sfide nella vita ti aiutano a scoprire chi sei.”

Io ancora non ho scoperto tutto, ma agosto e le sfide sono appena iniziate…

#BUSTAdiPRIMULE

#rockyourhandwriting random pics

#productivity Boho Berry Challenge