Mon Business 2018

Voilà le premier post en français de ce blog!

L’occasion est le challenge #monbusiness2018 lancé par Les Entrepreneuses Créatives. 31 jours, 31 opportunité de réflexion sur le passé, le présent et le futur de                   Drops Of Primorses. 

Ce défi m’a permit de me poser et de réfléchir sur l’évolution de mon travail, d’améliorer ma PLANIFICATION, d’assurer une présence en français sur les réseaux sociaux  et de connaitre d’autres créatrices très inspirantes! Comme AGAPI, Born to be wild et Estampier.

Le RDV pour suivre mon challenge est sur INSTAGRAM ou sur FACEBOOK.

Vous pouvez aussi suivre l’ #monbusiness2018

Quelque soit ton challenge, je te souhaite de le poursuivre à ta façon, à ton RYTHME et de profiter de chaque instant!

 

Deciditi

…o almeno provaci!

IMG_20171214_164442-01.jpeg

Un evento TRISTE  e difficile da vivere mi ha costretto a letto, questo DICEMBRE mi ha regalato il tempo di fermarmi e PENSARE a me.

Grazie a Giada Carta ho intrapreso un percorso BREVE, ma intenso per trovare i miei obiettivi, per definire i miei bisogni.

Il corso di chiama DECIDITI e arriva direttamente nella tua posta elettronica. Richiede concetrazione, tempo e la voglia di scavarsi DENTRO.

IMG_20171210_134259_HDR-01-01-01

Se c’è una cosa che ho imparato in questo ultimo anno è che NON esistono tappe obbligate, per arrivare a C non è sempre necessario passare per A e B. Lo stesso vale per i DEISDERI.

Lato LAVORATIVO un mio grande problema quest’anno è stato quello di pormi obiettivi raggiungibili, ma soprattutto autentici per me e per Drops Of Primroses.

Vediamo se grazie a DECIDITI le cose miglioreranno, io ci provo!

Ho una lista piena di CUORI colorati (se guardi bene la trovi nella prima foto) e ho già fatto ben DUE passi concreti verso i miei DESIDERI.

Chissà quanti altri ne farò…

E tu, hai bisogno anche tu di DECIDERTI? Vuoi trasformare i tuoi desideri in obiettivi realizzabili? Ci stai già provando? Mi dici come?

 

 

Inspirational book escape

Ovvero sfogliando le pagine si scoprono mondi nuovi

Io sono un’amante dei libri e della lettura. Tantissimi ricordi della mia infanzia sono legati ai libri e all’ascoltare le storie che la mamma leggeva ad alta voce. Abbiamo divorato “Le fiabe italiane” di Italo Calvino, quella delle ochine la ricordo ancora a memoria:

Monto sul tetto,

Faccio un balletto

Ballo il trescone,

Butto giù casa e casone.

Sono cresciuta sono cambiati i libri che leggo, ho perso un po’ l’abitudine della lettura ad alta voce, ma le parole, le storie e i personaggi mi accompagnano ogni giorno. Adesso i libri sono anche diventati una fonte d’ispirazione: mi forniscono frasi, immagini, accostamenti di colori e conoscenze nuove.

Mi piacerebbe parlarvi di libri qui sul blog. Ogni tanto, quando un libro mi colpisce tanto da volerlo condividere. OK, questo succede spesso, ma cercherò di limitarmi ad una volta al MESE!

bookshelf
Libreria del Palais de Tokyo

I titoli saranno i più svariati: romanzi, libri per bambini, manuali, libri da colorare. Con i generi cambieranno anche le lingue così sarà un vero viaggio! PRONTI?

Dichiaro quindi aperta la RUBRICA Inspirational Book Escape, ovvero trovare l’ispirazione girando le pagine!

Il primo libro di cui vi parlerò racconta di viaggi PROFUMATI, di petali e di scoperte. CURIOSI?

Eccezionalmente, scoprirete tutto mercoledì 18 ottobre, sì fra due giorni avete letto bene! Vi aspetto mercoledì…

rainbowbooks

P.S. Prima di scrivere questo post ho deciso di rivoluzionare la libreria e di ordinare i libri per colore (vedi foto qui sopra). Mi piace moltissimo così, voi ci avete mai pensato?

 

Una strada molto carina

Le finestre della Casa Molto Carina si affacciano su due strade diverse. Una MOLTO CARINA, tranquilla, poco trafficata, in cui si può camminare in mezzo alla carreggiata anche quando si è distratti e un’altra più COLORATA, confusionaria, dove PROFUMI di vari paesi si mescolano creando fragranze inaspettate. La stradina MOLTO CARINA è la PROTAGONISTA di questo capitolo della storia, della strada MOLTO colorata vi parlerò nella prossima puntata. La stradina MOLTO CARINA è breve, insignificante direbbero molte persone. Ma non per gli abitanti della CASA MOLTO CARINA. loro ne hanno scoperto le BELLEZZE. Alcune devono restare segrete, altre invece meritano di essere condivise e allora…buona passeggiata!


Prima fra tutte le meraviglie è l’agenzia immobiliare più BELLA al mondo. Da qualche mese è la casa di due bei micetti arancioni che, specialmente nel weekend, tengono SPETTACOLO in vetrina. Sono due fratellini giocherelloni che rallegrano le giornate lavorative dell’equipe e strappano un SORRISO ai passanti stupiti. lastradina_drops Poco più avanti, sull’altro lato del marciapiede, c’è un negozio che vende e affitta stoviglie vintage. Sì, avete letto bene, STOVIGLIE VINTAGE. Piatti, bicchieri, posate di un’epoca lontana e tutte con una storia da raccontare. Anche la vetrina profuma di PASSATO con il suo vetro dalle sfumature verde bottiglia. All’interno s’intravede una radio Minerva d’epoca, un vaso di FIORI secchi e un tavolo scrostato, ingombro di carte. All’inizio non riuscivo ad IMMAGINARE in quale occasione avrei potuto aver bisogno di un piatto d’epoca, non trovavo risposta. Il bello della stradina MOLTO CARINA è anche questo: stimola la FANTASIA e oggi ho mille IDEE, una più pazza dell’altra, e tutte hanno come elemento essenziale un piatto o una forchetta ANTICA! vaisselle_drops.jpeg Ma per scoprire la vera MAGIA di questa stradina bisogna camminare ancora un po’. La magia si sa, non si fa trovare facilmente e, molto probabilmente, al vostro primo passaggio non si farà vedere per niente. La MAGIA nella stradina MOLTO CARINA ha la SAGOMA di un signore di mezza età, che indossa un CAMICE come quello dei dottori, ma dottore non è. Lo si vede entrare dalla porta ROSSA, verniciata di recente, ma non abita in quella casa. NO, lui si dirige al piano TERRA dove ha creato il suo laboratorio. Ogni tanto ci permette di vederlo, ma questo succede solo nei giorni in cui alza la PICCOLA, ma solida serranda che si affaccia sulla stradina MOLTO CARINA della Casa Molto Carina. E cosa fa in questo laboratorio? Ripara scarpe? Dipinge? Esperimenti chimici? No, lui inventa preparazioni naturali. Lavora con l’aloe vera, con gli oli essenziali, con gli estratti di piante e crea quello di cui hai bisogno. Mescola gli ingredienti e il risultato è spesso SORPRENDENTE. Lui inventa la crema per te, con il profumo che piace a te e soprattutto per risolvere quel problemino che… Il signore con il camice è un creatore di CREME e lavora nel luogo più profumato, ordinato e ricco che ci sia. Non lo senti anche tu il profumo di lavanda?


Se passate dalla stradina MOLTO CARINA seguite gli INDIZI (la vetrata verde bottiglia, i micetti in vetrina, la porta rossa) e non ve ne pentirete, alcuni incontri non ci abbandonano mai! E come sarà la seconda strada, quella tanto COLORATA? Assomiglierà alla prima? No, sono vicine, ma estremamente diverse. La strada tanto COLORATA vi attirerà con i suoi colori, PROFUMI, discorsi, ma non subito, si svelerà il mese prossimo, nella prossima avventura de “Era una casa molto carina” Se ti sei perso gli altri capitoli di questa STORIA in immagini, parole e colori puoi leggerli qui, qui e qui!