La strada delle fiabe*

Dolci Primuline,

come state? Spero abbiate trascorso una settimana felice e colorata. Settimana scorsa abbiamo letto la PRIMA pagina di una lunga storia. Di una storia che comincia e finisce con il NATALE.

le seul voyage

Riprendendo l’argomento “Ispirazione”, un altro libro che mi ha guidato in questo viaggio di scrittura è “Il viaggio di Elisabet”. Questo libro va letto, giorno dopo giorno e non voglio SVELARVI nulla di perché si tratta di un percorso così SPECIALE che va vissuto. Il romanzo di Jostein Gaarder mi ha insegnato l’importanza del viaggiare, l’importanza dei viaggi che comportano una PARTENZA, l’importanza dei VIAGGI fatti girando specialmente le pagine di un libro. Ecco la mia storia vorrei fosse un viaggio. Un viaggio che chi vuole potrà fare fisicamente, ma disponibile a tutti gli AMANTI della lettura e dei disegni. “Il viaggio di Elisabet” è un RICORDO legato alla mia infanzia.

Sapevo che mia zia lo leggeva a mia cugina durante il periodo natalizio, ma non l’avevo mai posseduto, non l’avevo mai letto. Sapevo dell’esistenza di questo libro, sapevo che parlava di un VIAGGIO, ma non né conoscevo né titoloautore. beatrixPotterFortunatamente Il viaggio di Elisabet fa ancora parte della VITA di mia cugina, è bastato scriverle per avere tutte le RISPOSTE alle mie domande. Questo libro ispirerà anche voi se amate l’atmosfera del Natale, se vi piacciono le storie a tappe, se sapete viaggiare con la FANTASIA.

Una caratteristica che lega questo libro all’ UNIVERSO di Beatrix Potter, e quindi alla mia storia, sono le MAPPE. Carte geografiche, mappe di un luogo, itinerari disegnati, piantine indecifrabili. Poco importa se queste mappe indicano luoghi REALI o MAGICI. Una mappa resta una mappa ed ogni mappa porta in sé un po’ di magia. La storia che sto scrivendo avrà una mappa. In realtà, non dovrei parlare di storia, ma di storiE al plurale. Tante storie legate fra loro da una MAPPA.

mandala_voyage.jpg

Libri, autori, mappe..cos’altro mi ha ispirato in questo viaggio? Sono stata ispirata dalla natura, dal tempo che passa, dai francobolli, dai MANDALA, dal suono delle parole, dai colori tenui, dagli acquarelli, dalle mie PAURE.

Più di ogni cosa però mi ha ispirato un LUOGO, un luogo che forse esiste veramente o forse è tutto nella mia mente. Di questo luogo FANTASTICO e REALE vi parlerò nella prossima lettera.

Vi abbraccio,

alessia

 

 

 

 

 

 

*Il titolo viene da qui: dalla strada delle fiabe che esiste veramente in Germania, che congiunge Brema a Hanau.

C’era una volta…

Dolci Primuline,

come state? Se mi seguite su INSTAGRAM avrete notato che lunedì scorso ho iniziato a raccontare una STORIA. Qui ho un po’ più di spazio e quindi voglio svelarvi qualcosa in più…

rainbow_dropsofprimroses

La storia che ho cominciato a raccontare parte dal Natale. Sì, avete letto bene dal Natale. Circa un mese fa stavo cercando idee per la collezione natalizia di Drops Of Primroses, ma non ero SODDISFATTA. Cercavo un’idea che non ARRIVAVA. Sapevo di non voler creare dei “semplici” BIGLIETTI, sentivo che quest’anno il Natale di Drops Of Primroses sarebbe stato diverso.

Questo mi ha portato a CREARE in maniera diversa, a sperimentare un nuovo metodo, più LENTO ed introspettivo. Le primule natalizie quest’anno verranno da LONTANO ed allora ho deciso di iniziare fin da subito a raccontarvi il LORO viaggio.

Un viaggio che comincia da ME, dalla mia storia, dalle mie ispirazioni, le mie PAURE, i miei desideri. In questa prima lettera incontreremo le prime ISPIRAZIONI. Per il resto ci vuole pazienza, una PAGINA alla volta…

calvino_fiabeitalianeQuesta è una storia fatta di favole, dalle Fiabe Italiane raccolte da Italo Calvino. Questa storia deve molto a CALVINO, alla sua scrittura, al suo immaginario, alla sua generosità. Se sapete il francese vi consiglio di ASCOLTARE questa serie di Podcast dedicati proprio a Calvino in cui lo scrittore italiano è presentato sotto diversi punti di vista. Altrimenti qui Gian Luca Favetto ci parla delle Città Invisibili, un ottimo modo per avvicinarsi a questo libro così sorprendente. Una confessione: non ho letto tutto di Calvino. Al contrario, mi mancano ancora molti LIBRI. Alcuni (vedi Se una notte d’inverno un viaggiatore) li ho iniziati, ma NON terminati, altri non li ho mai avuti fra le mani. Li scopro uno alla volta, piano piano e periodicamente mi ritrovo a rileggere IL BARONE RAMPANTE.

Le altre FAVOLE che compongono questa storia sono quelle scritte ed illustrate da Beatrix Potter. Beatrix Potter è la creatrice di Peter Coniglio e di un universo fantastico ricco di colori, personaggi ed illustrazioni che fanno bene al cuore. Beatrix sapeva disegnare magistralmente la campagna inglese, i cottage, gli orti, gli scorci di giardini. Prendeva ispirazione da luoghi che conosceva e li rendeva MAGICI. I suoi personaggi sono unici, io mi sono INNAMORATA della maniera in cui veste i protagonisti delle sue storie, della cura nei dettagli, del suo TRATTO dolce, del suo umorismo nella SCRITTURA. Se non conoscete Beatrix Potter, qualche anno fa è uscito un film sulla sua vita.  Un film leggero, un ottimo modo per entrare in punta di piedi nel suo mondo. Più di ogni cosa però vi consiglio di fare la CONOSCENZA con quel monello di Peter Coniglio… verrà voglia anche voi di scappare dal Signor McGregor! ceraunavolta_dropsofprimroses.jpeg

Beatrix Potter è per me una fonte d’ispirazione continua e SOTTO numerosi punti di vista. Mi piace la sua indipendenza, il suo non aver paura di creare (per ogni tanto rifugiarvisi) un MONDO parallelo. Resto incantata dalla sua ricerca di BELLEZZA e dalla sua capacità di crearla. Recentemente ho scoperto che Beatrix inviava ai figli dei suoi amici dei biglietti natalizi scritti per conto di Peter Coniglio. Ho trovato questa IDEA bellissima, di una tenerezza infinita. Questa scoperta mi ha fatto sentire vicina a Beatrix, ha fatto nascere in me la voglia di PROVARCI, di tentare di far nascere utilizzando carta, penna e colori quell’UNIVERSO che da anni coltivo dentro di me.

Il terzo capitolo di questa storia si chiama Mauro Corona. A prima vista penserete: “Cosa centra Corona con Calvino e Beatrix Potter?” Quello che li lega è la scrittura, la conoscenza, la passione. Quello che li lega sono IO, la mia storia. Corona mi è servito per conoscere gli ALBERI, per capirne i caratteri, per sapere chi è GENEROSO, chi altezzoso, chi timido. Amo il modo che ha di DESCRIVERE le piante, il loro modo di essere, amo come le paragona a noi UOMINI. Ho appreso tanto dal suo libro “Le voci del bosco”, non smetterei mai di sfogliarlo. Proprio questa mattina ho aperto a caso una pagina di questo libro e mi sono ritrovata a leggere:

“Spesso mi sono chiesto perché gli alberi e gli uomini sono così diversi fra loro, e solo il tempo ha dato la risposta. Ho capito che tutto rientra nel gioco della vita e che in questo gioco sopravvivi se comprendi e accetti la tua più intima natura.”  

Ecco, ora capite perché anche LUI fa parte delle mie ispirazioni?

Questo capitolo della mia storia si ferma qui. Appuntamento qui settimana prossima per scrivere assieme un’altra pagina di questo viaggio.

Svelo un’ispirazione al giorno anche su Instagram. Le primule, le storie ed io vi aspettiamo lì.

Un abbraccio,

alessia 

 

 

 

 

Primule in corso…

Settimana scorsa vi ho parlato dei primi SPOSI che hanno scelto il tratto di Drops Of Primroses per il loro matrimonio. Oggi vi aggiorno invece sui progetti. Progetti che giungono alla fine, su quelli in pausa e su quelli in via di realizzazione.

Cominciamo con i progetti:Drops of primroses

  • PROGETTI QUASI TERMINATI: ho illustrato 36 carte di un mazzo di carte ideato da Sara Pilati la cui pubblicazione é prevista per PRIMAVERA 2019. Un’esperienza NUOVA ed emozionante…tradurre in linee e colori le intenzioni scritte sulle carte. Io sono fiera del risultato finale, che potrò mostrare solo a pubblicazione avvenuta. Per ora vi lascio una piccola anticipazione;
  • PROGETTI IN PAUSA: il progetto Let’s Box This Year si prende una pausa. Realizzerò le box che mi sono state commissionate, ma non lancerò la box autunnale e quella invernale. Non è un addio, ma un ARRIVEDERCI. Questo é un progetto a cui tengo molto, ma a cui non ho potuto dedicare tutte le energie di cui aveva bisogno quindi le BOX di Drops Of Primroses torneranno l’anno prossimo più colorate ed emozionanti che mai!
  • PROGETTI IN FASE CREATIVA: il Natale di Drops Of Primroses. Mi piace far parte del vostro Natale, abbellire i vostri regali, accogliere i vostri pensieri. Quest’anno l’offerta NATALIZIA di Drops Of Primroses sarà davvero NUOVA. E’ nuovo il processo creativo da cui é nata l’idea, nuovi prodotti, nuove tecniche, nuovi colori. Le PRIMULE entrano in una nuova dimensione quella della PAROLA scritta. Sta nascendo un universo popolato di animali INASPETTATI, personaggi CURIOSI, alberi che esprimono DESIDERI, emozioni PROVATE e storie SENTITE… In questi mesi parlerò delle persone, cose, colori che mi ISPIRANO (e che mi hanno ispirato) in questo viaggio;heart_dropsofprimroses.jpg
  • PROGETTI MENO CREATIVI: stiamo lavorando ad un sito NUOVO con shop incorporato e al preparare le PRIMULE per presentarsi in gallerie, boutique, negozi di creatori e questo domanda energie e tempo.

 

Auguro a tutte le mie primule lettrici un SETTEMBRE ricco di inizi stimolanti, di foglie che cadono e di coperte calde.

Alessia

 

 

Un’altra borsa…

“Devo avere fiori vicino a me, sempre, e sempre.” Claude Monet

Ma come, un’altra borsa? Sì, un’altra borsa.

Le primule sono il SIMBOLO di Drops Of Primroses e senza PRIMULE non ci sarebbero stati nemmeno i cuori! 

 

Questa nuova collezione di Tote Bags Fiorite è speciale principalmente per DUE MOTIVI:

  1. Sono stampate su cotone BIOLOGICO certificato GOTS. Anche gli inchiostri usati sono BIO. La SERIGRAFIA che le ha stampate è a Parigi e infatti la consegna me la sono fatta da sola!
  2. Queste borse sono il frutto della tenacia. Breve storia triste: mi chiama la serigrafia, le borse sono pronte, posso andare a ritirarle! Parto con la mia valigia vuota, arrivo alla serigrafia, entro e woow a prima vista le borse sono bellissime! Ne apro una e vedo un’ombra che non dovrebbe esserci, uguale per la seconda, la terza, la quarta… Mmh, chiedo il perchè di questo effetto non voluto e mi rispondono che succede, di controllare meglio a casa e nel caso ne avrebbero ristampate alcune. Metro, scale, casa. TUTTE le borse hanno quell’ombra non richiesta, un errore, frutto di un lavoro fatto troppo velocemente. Mi dico che forse posso trovare un modo di farle diventare belle. Torna alessio, woow a prima vista le borse sono bellissime. Le esamina con il suo occhio da ingegnere: No, ale ora li chiami e te le fai ristampare tutte. Aveva ragione, avevo solo bisogno di sentirmelo dire. Chiamo, ma è venerdì sera quindi non c’è più nessuno. Scrivo una mail, educata, ferma e chiara. Lunedì mi rispondono che hanno iniziato la ristampa. Mercoledì valigia, metro, scale e finalmente le borse sono davvero le mie PRIMULE!

DropsOfPrimroses_etsy.jpeg

Scelgo la mia primula

DETTAGLI IMPORTANTI DELLE DROPS OF PRIMROSES BAGS:

– borsa 100% cotone biologico (GOTS CERTIFIED), serigrafia fatta a Parigi con inchiostro biologico ;
– dimensioni: H 37,5 cm x L 37 cm. Può essere comodamente portata sulle spalle;
– colore della shopping bag: naturale;
– lavare a 30° e stirare all’inverso
– ogni tote bag è stirata con cura e la riceverai in un bel pacchetto.

BETHINKING BOX

…celebra l’estate ed il tuo pensare

Questo post è una presentazione della BETHINKING BOX che sarà disponibile qui dal 1 luglio. La BOX è una creazione complessa da spiegare a PAROLE, io faccio del mio meglio, se mancasse qualcosa, chiedimelo qui.

L’ESTATE è il secondo appuntamento con le BOX di Drops Of Primroses. La prima box è stata la BLOOMING  BOX che celebrava la PRIMAVERA ed il nostro fiorire. La Blooming Box è partita per l’Italia, per la Francia e per l’Inghilterra. Quanti FIORI sbocceranno grazie a lei?

Le stagioni si susseguono e quindi è ora di girare pagina: BENVENUTA ESTATE!

La nuova STAGIONE porta con sé una consapevolezza DIVERSA, una voglia di AGIRE, di scegliere e di COSTRUIRCI la nostra realtà.

Una box è una sorpresa, è un impegno, è un passare dal pensiero all’azione. Le box di Drops Of Primroses sono un inno alla bellezza, alla bellezza che fa riflettere. Ogni oggetto (la box e l’illustrazione che la decorano non fanno eccezione) è pensato per accompagnarti in questo viaggio.

box1

BETHINKING significa ponderare, RIFLETTERE, considerare e questa box estiva ti INVITA proprio a questo. A prenderti il tempo di pensare e DECIDERE ciò di cui hai bisogno, d’IDENTIFICARE quello che ti fa stare BENE. L’invito si spinge un po’ più in là, è un invito  in due tempi: DECISIONE ed AZIONE.

La BETHINKING BOX ti fa viaggiare attraverso la CARTA. Un materiale familiare, che fa parte del quotidiano e che ti RICORDA che non serve partire LONTANO per trovare se stessi. Alcune creazioni avranno bisogno della tua creatività per BRILLARE, per altre sarà la TUA interpretazione a renderle uniche, altre saranno dei DOLCI suggerimenti che potrai seguire…

sunAll’interno della BETHINKING BOX, di un accogliente GIALLO sole, troverai una costellazione di creazioni fatte per ACCOMPAGNARTIin un percorso che mira a farti trovare la FORZA ed il coraggio di decidere e di agire di conseguenza.  Un piccolo esempio? Ci sarà il BETHINKING mandala da colorare, il BETHINKING cahier su cui annotare i tuoi pensieri, una marea di stelle… ed il resto te lo racconto il primo luglio.

Concedersi una BETHINKING BOX significa decidere di prendersi del tempo per sé, per scoprirsi, per migliorarsi, per ACCETTARSI, per aggiungere bellezza al PROPRIO quotidiano.

– La BETHINKING BOX fa parte del progetto LET’S BOX THIS YEAR, 4 stagioni, 4 box infiniti momenti di bellezza e riflessione. Trovi tutte le informazioni qui. –

Appuntamento il 1° luglio per festeggiare il passaggio della BETHINKING BOX

…e domani saranno on-line le nuove shopper in cotone di Drops Of Primroses perché di cuori non ne abbiamo mai abbastanza.